info

tools







news

Com 03/2021
Nuovo protocollo anticontagio
> Check list verifica Protocollo anti-contagio
> Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro


Com 02/2021
Riammissione dei lavoratori dopo l’assenza da COVID

Com 01/2021
MUD 2021

Com 12/2020
Bando Isi 2020

Com 11/2020
Importanti novità adempimenti rifiuti
> allegato rifiuti urbani

Com 09/2020
Proroga MUD 2020

Com 08/2020
Informazioni per COVID 19
> Decreto CURA ITALIA
> DM 120 2020
> ISS consigli ambienti chiusi
> Min Int Autocert 17-03-2020

Com 07/2020
Procedura aziendale per la gestione del rischio biologico da "Corona Virus" COVID 19
> Protocollo condiviso SSL emergenza Covid-19
> Protocollo sicurezza COVID 19

Com 06/2020
Indicazioni per sicurezza sul lavoro per corona virus

Com 05/2020
Verifica degli apparecchi di sollevamento
> Allegato VII Dlgs-81-08

Com 04/2020
Verifiche periodiche impianti di messa a terra

Com 03/2020
MUD 2020

Com 02/2020
Sanzioni per violazione normativa F-gas

Com 01/2020
Verifiche periodiche impianti di messa a terra

Com 04/2019
MUD 2019

Com 03/2019
Nuova edizione Testo Unico Sicurezza

Com 02/2019
Nuova scadenza MUD 2019 - Fgas

Com 01/2019
Comunicazione RLS di nuova designazione scadenza entro 31 Marzo

Com 04/2018
Soppressione SISTRI

Com 03/2018
Prossime scadenze ambientali

Com 02/2018
MUD 2018

Com 01/2018
Novità di fine anno in merito agli adempimenti per la gestione dei rifiuti

Com 13/2017
Aggiornamento linee guida INAIL per la valutazione del rischio stress lavoro correlato

Com 12/2017
Riduzione tassi INAIL per anno 2018
# Guida
# Modello OT24 2018
# Questionario autovalutazione OT24

Com 11/2017
Tecnico competente in acustica

Com 10/2017
Emissioni acustiche di macchine ed attrezzature destinate a funzionare all’aperto

Com 09/2017
Nuova versione del Testo unico sicurezza (D. Lgs. 81/2008) aggiornato a maggio 2017
#Testo unico sicurezza Dlgs-81 08/05/2017

Com 08/2017
Decreto Mille Proroghe - Attività non soggette CPI ora soggette

Com 07/2017
Prossime scadenze ambientali

Com 06/2017
Nuovi modelli per installazione apparati di videosorveglianza

Com 05/2017
Liste di controllo per verifica applicazione normative sicurezza
# PRP Liste di Controllo

Com 04/2017
Proroga obbligo dell’abilitazione all’uso delle macchine agricole

Com 03/2017
Proroga adeguamento antincendio scuole

Com 02/2017
MUD 2017

Com 01/2017
Sottoprodotti
# Delibera Regione Emilia Romagna 2260/2016
# DM 264/2016

Com 09/2016
Aggiornamento obbligatorio per lavoratori e DDL-RSPP

Com 08/2016
Rischio chimico, schede di sicurezza & C.

Com 07/2016
Prossime scadenze ambientali / Novità normative

Com 06/2016
MUD 2016

Com 05/2016
Rischio biologico, il virus Zika

Com 04/2016
SISTRI e altro sui rifiuti

Com 03/2016
Ultimi interpelli 2015

Com 02/2016
Abolizione del registro infortuni, arriva il "cruscotto infortuni"

Com 01/2016
Finanziamenti INAIL . Bando ISI 2015

Com 13/2015
Controllo periodico messa a terra - elenco organismi abilitati aggiornamento Agosto 2015
# elenco organismi abilitati - aggiornamento Agosto 2015

Com 12/2015
Verifiche periodiche attrezzature - elenco soggetti abilitati
# Elenco soggetti abilitati verifiche attrezzature Set 2015

Com 11/2015
Formazione dei lavoratori somministrati

Com 10/2015
Responsabilità del committente

Com 09/2015
Gestione ditte esterne

Com 08/2015
Finanziamenti per rimozione amianto in Emilia Romagna

Com 07/2015
Corretto fissaggio del carico sui mezzi che viaggiano su strada

Com 06/2015
Classificazione rifiuti pericolosi

Com 05/2015
Sistemi di ancoraggio in copertura
# Delibera Regionale n° 149

Com 04/2015
Verifiche periodiche attrezzature. Elenco soggetti abilitati
# Elenco soggetti abilitati verifiche attrezzature Gen 2015

Com 03/2015
Scadenze ambientali Aprile - Maggio

Com 02/2015
MUD 2015

Com 01/2015
Novità di fine anno sui rifiuti

 


i gruppi per classificazione primo soccorso

Il DM 388/2003 ha introdotto alcune classificazioni tra le aziende ai fini del primo soccorso.
Per la scelta del corretto tipo di corso occorre verificare se si rientra nel Gruppo A (16 ore) o nel Gruppo B (12 ore) o C (12 ore)
Riportiamo un estratto del DM per una rapida classificazione.

Classificazione delle aziende in 3 gruppi distinti, tenendo conto dell'attività svolta; del numero di lavoratori occupati; dei fattori di rischio ricavabili da indici tariffari INAIL.

Gruppo A
  • Aziende a rischio rilevante
  • Aziende con oltre 5 lavoratori riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a 4 (*)
  • Aziende con oltre 5 lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell' agricoltura.
Gruppo B
  • Aziende con più di 3 lavoratori che non rientrano nel Gruppo A
Gruppo C
  • Aziende con meno di 3 lavoratori che non rientrano nel Gruppo A

L'identificazione viene effettuata dal Datore di Lavoro, sentito il medico competente ove previsto.

(*) La tabella di riferimento è la seguente:

Codici di Tariffa INAIL Inabilità Permanente
1100 Lavorazioni meccanico agricole 10,84
1200 Mattazione e macellazione - Pesca 6,41
1400 Produzione di alimenti 3,57
2100 Chimica, plastica e gomma 2,76
2200 Carta e poligrafia 2,73
2300 Pelli e cuoi 2,97
3100 Costruzioni edili 8,60
3200 Costruzioni idrauliche 9,12
3300 Strade e ferrovie 7,55
3400 Linee e condotte urbane 9,67
3500 Fondazioni speciali 12,39
3600 Impianti 5,43
4100 Energia elettrica 2,20
4200 Comunicazioni 2,07
4300 Gasdotti e oleodotti 2,16
4400 Impianti acqua e vapore 4,11
5100 Prima lavorazione legname 7,95
5200 Falegnameria e restauro 7,18
5300 Materiali affini al legno 5,02
6100 Metallurgia 5,74
6200 Metalmeccanica 4,48
6300 Macchine 3,32
6400 Mezzi di trasporto 3,91
6500 Strumenti e apparecchi 1,57
7100 Geologia e mineraria 8,40
7200 Lavorazione delle rocce 6,55
7300 Lavorazione del vetro 4,65
8100 Lavorazioni tessili 2,40
8200 Confezioni 1,40
9100 Trasporti 4,93
9200 Facchinaggio 15,99
9300 Magazzini 3,32
0100 Attività commerciali 2,36
0200 Turismo e ristorazione 2,54
0300 Sanità e servizi sociali 1,28
0400 Pulizie e nettezza urbana 5,57
0500 Cinema e spettacoli 2,94
0600 Istruzione e ricerca 1,11
0700 Uffici e altre attività 0,72

Naturalmente qui sono indicati i gruppi principali, ma vi sono poi delle ulteriori sottoclassificazioni all'interno di ciascun gruppo.
Verificare con il vs. consulente del lavoro l'indice INAIL.
Se l'indice è maggiore di 4 allora appartenete al gruppo A ed i corsi per il primo soccorso dovranno essere di 16 ore (6 per parte di aggiornamento).

Comunicazione alla ASL per appartenenza azienda a Gruppo A Primo Soccorso

Linee Guida Coordinamento tecnico Regioni e Province per applicazione DM 388/2003 su Primo Soccorso Aziendale

corsi e formazione